10 buoni motivi per rompere con il tuo ragazzo - (da un allenatore di relazioni)

Sapere quando rimanere in una relazione e quando partire può essere un estenuante gioco mentale che implica una seconda ipotesi e un dubbio. Meccanismi di difesa, come la negazione, la razionalizzazione o la recitazione, possono essere utilizzati per proteggersi da sentimenti spiacevoli e indesiderati associati all'affrontare il proprio dilemma e prendere la decisione di rimanere o andare.

Iniziare una rottura può essere uno sforzo travolgente, ma il dolore, la perdita e lo stress sono temporanei. D'altra parte, rimanere in una relazione tossica o non più soddisfacente diventerà nel tempo più dannoso per la salute e il benessere mentale. Una relazione sbagliata probabilmente causerà angoscia, rabbia, risentimento, angoscia e tristezza continui, che avranno un impatto negativo sulla relazione e porteranno all'utilizzo di comportamenti disadattivi come misure protettive. Tollerare la sfida a breve termine di una rottura ti condurrà verso la vita sentimentale che speri di creare.

Se ti ritrovi a lottare per sapere cosa fare o ti stai mettendo in difficoltà nel voler rompere, sappi che è OK mettere al primo posto la tua felicità e terminare una relazione che non ti serve più bene. Cerca di non giudicare le tue ragioni per voler andare avanti, ma piuttosto usa come ti senti come informazioni per fare una scelta informata.

Esistono numerose ragioni per cui le relazioni finiscono e di seguito sono elencate 10 delle ragioni più comuni per cui le donne rompono con i loro fidanzati.

1. La tua relazione non si sente bene

Hai la sensazione o l'intuizione che qualcosa sia spento, o hai la sensazione di disagio che non puoi scuotere. Forse la tua relazione sembra negativa o tossica, o forse sai che in fondo manca qualcosa su cui non puoi mettere il dito.

Le informazioni possono venire sotto forma di un sogno o di un incubo o di pensieri e fantasie vivaci sulla rottura e sulla partenza. Se ti ritrovi a continuare a convincerti a rimanere, è un buon momento per separarsi e onorare come ti senti davvero.

2. Stai vivendo la violenza

La violenza non è mai OK e non fa parte di una sana relazione d'amore, indipendentemente da ciò che ti dice o ti dice il tuo partner. Potresti trovarti a giustificare o negare i comportamenti violenti del tuo partner o persino a dirti che meriti il ​​modo in cui ti tratta. Tuttavia, la violenza provoca gravi danni alla relazione, alla salute fisica, alla salute mentale e all'autostima.

Se vieni maltrattato e hai paura di abbandonare la relazione, ci sono numerose risorse che possono aiutarti a uscire in sicurezza.

Spesso è anche collegato ad altre dinamiche di relazione distruttive come minacce vuote per il cambiamento e promesse di pace che non vengono mantenute nel tempo. Se hai paura di andartene a causa di minacce di ulteriore violenza, sappi che c'è aiuto e supporto disponibile da professionisti della salute mentale, amici e familiari, e violenza domestica e hotline di crisi.

3. Uno di voi ha tradito

La fiducia, una delle componenti fondamentali più significative in una relazione, viene interrotta quando si verifica l'infedeltà (emotiva o sessuale). Barare è spesso un sintomo di un problema maggiore come la solitudine, i conflitti elevati o la mancanza di passione in una relazione. Può indicare qualcosa che manca nella relazione o la propensione individuale di una persona a imbrogliare.

Le conseguenze del tradimento possono essere un momento molto deprimente, che provoca ansia e difficile. Mentre è possibile ricostruire la fiducia e riprendersi da una relazione, è anche del tutto ragionevole iniziare una rottura dopo essere stato tradito o tradito il tuo partner.

4. C'è una mancanza di potenziale a lungo termine

La tua relazione può essere divertente, ma c'è una mancanza di potenziale a lungo termine se tu e gli obiettivi a lungo termine del tuo partner non siete disallineati o mostra un patto che non si può superare. Forse i tuoi valori non coincidono con quelli del tuo partner, sei interessato al matrimonio e sta solo cercando qualcosa di casual, o vuole figli e tu no.

Quando un partner ha un patto che non riesci a superare o non ha obiettivi in ​​linea con i tuoi, è meglio terminarlo prima piuttosto che dopo.

Avere valori e obiettivi simili è essenziale e sopravvivere quando sai che la relazione non sta andando nella direzione che vorresti ti farà solo soffrire di più in seguito. In generale, più a lungo stai insieme, più sarai attaccato.

5. Sei interessato a qualcun altro

Se hai una relazione monogama ma stai innamorando di qualcun altro, fai la cosa giusta e termina la tua relazione prima di avviarne una nuova o cedere a tentazioni ingannevoli. Non è giusto per il tuo partner investire nella tua relazione se non riesci a toglierti dalla testa qualcun altro.

La rottura ha il potenziale per essere ancora più devastante per il tuo partner se c'è un'altra persona nella foto o se si è verificato un imbroglio, quindi tienilo pulito e concediti il ​​permesso di andartene.

6. Il tuo partner ha un problema di cui non si assume la proprietà

Gli esempi includono una dipendenza da alcol, droghe, cibo, gioco d'azzardo, spese eccessive o pornografia, oppure potrebbe essere una malattia mentale, una cattiva abitudine o una scelta di vita non salutare. Indipendentemente dal problema, il problema è accentuato dalla mancanza di comportamento proattivo o dalla volontà del partner di apportare modifiche e assumere la proprietà.

Il tuo ragazzo è dipendente dalle droghe o dall'alcool o ha abitudini malsane per le quali non è disposto a ritenersi responsabile? Potrebbe essere il momento di andare avanti.

È importante essere di supporto mentre si stabiliscono i limiti con il proprio partner per evitare di abilitare e non sostenere l'onere per lui. Tuttavia, se il tuo partner non è disposto a confrontarsi con ciò che sta realmente accadendo e riconoscere che ha del lavoro da fare, è saggio andarsene.

7. Il tuo partner mostra comportamenti emotivamente offensivi

O forse ti tratta male. Questi comportamenti possono includere abbandoni emotivi, critiche costanti, comunicazione emotivamente distruttiva, irascibilità, rabbia mal riposta, menzogna o manipolazione. Può anche assumere la forma di comportamenti iperprotettivi, aggressivi, di controllo, di stalking o di tentativi di isolarti da amici e familiari e controllare con chi puoi e non puoi passare del tempo.

Se il tuo ragazzo è paranoico, eccessivamente geloso o diffidente verso di te senza una ragione apparente e ti proibisce di comunicare con determinate persone, la tua relazione è in gravi difficoltà. Ancora una volta, non aver paura di affidarti al tuo sistema di supporto o aiuto professionale mentre tagli il cavo.

8. Sei convinto che non puoi fare di meglio

La bassa autostima e la cattiva immagine di sé ti faranno dubitare della tua dignità. Se ritieni di essere immeritevole dell'amore, potresti accontentarti di una relazione che non ti porta gioia per paura di non trovare qualcun altro che ti ama.

Avere poca autostima e pensare che non incontrerai mai qualcun altro non è un motivo per rimanere in una relazione infelice.

Potresti anche essere più disposto ad accettare un trattamento malsano da un partner se non sei convinto di meritare di meglio. Lavorare sulla tua autostima e riparare il modo in cui ti senti su di te ti aiuterà a fare una scelta più autorizzata sul futuro della tua relazione.

9. La tua relazione è stagnante

Tu e il tuo partner non state più crescendo insieme e non siete felici. Ciò può includere rinunciare ai tuoi sogni, obiettivi o persone principali per preservare la relazione. O forse tu e il tuo partner siete caduti in una carreggiata a lungo termine e avete entrambi tentato di tornare sulla strada giusta, ma non siete ancora soddisfatti.

Potresti provare sentimenti di noia, risentimento o insoddisfazione se ti sembra che il tuo partner ti stia trattenendo o la tua relazione sia stabile ma non vada in alcun modo positivo.

10. Stai principalmente per evitare la seccatura di una rottura

Spesso l'anticipazione di una rottura e la logistica (ad esempio, andarsene, trovare un nuovo posto in cui vivere, separare i beni o dire addio) sono così schiaccianti che fai tutto ciò che è in tuo potere per far funzionare la relazione e mascherare i tuoi sentimenti nonostante sapendo nel profondo cosa vuoi veramente.

Evitare i tuoi problemi non farà che peggiorare le cose, quindi fai un favore a te stesso e al tuo ragazzo e digli come ti senti al più presto.

Tuttavia, rimanere per evitare un evento di rottura reale non è un buon motivo per rimanere. Ricordati che lo stress e la tristezza associati a una rottura sono temporanei e puoi gestirlo.

Ascolta cosa ti dice il tuo istinto e prendi il salto!

Le rotture possono essere impegnative ed evitare di dire addio può sembrare attraente. Tuttavia, rimanere in una relazione insalubre o insoddisfacente ti pone nel tempo una vasta gamma di problemi.

Indipendentemente dal motivo per cui hai lasciato il tuo ragazzo, fidati di come ti senti e agisci per una vita amorosa più soddisfacente. Utilizza le abilità di coping sano, accetta il sostegno esterno e credi in te stesso e in ciò che meriti.

Fonti fotografiche: psychologybenefits.com, makeyourbestself.com

Raccomandato

13 migliori "messaggi d'amore" per lei (dolce, profondo e piccante)
2019
Non l'ho sentito da due settimane. Dovrei aspettare?
2019
9 modi per incontrare single a St. Paul, MN (Guida agli incontri)
2019